I miei lettori

domenica 3 agosto 2008

La disperazione negli occhi

Oggi dopo aver visto l'ennesimo servizio televisivo sull'immigrazione clandestina nella zona dell'isola di Lampedusa, a sud della Sicilia, sono rimasto profondamente colpito da un video girato a bordo di una motovedetta della Capitaneria di Porto in servizio di soccorso e salvataggio. Scena assai forte è stato il momento in cui la polizia marittima si è avvicinata al gommone, in balia delle onde, stracarico di immigrati africani e non, la cui disperazione trasmessa dai loro sguardi di sicuro ha fatto commuovere i cuori più duri. Vederli sfiniti e denutriti è stato molto brutto, ma ancor di più io stesso mi sono immedesimato nella persona del soccorritore che vive in prima persona queste aberranti situazioni disumane, gli stessi immigrati li considerano angeli scesi dal cielo.

Share

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Poverini. E' proprio un mondo di merda

Gennaro ha detto...

Volutamente non commento!

Piko ha detto...

Mah...

Peppe ha detto...

@PIKO spiegati meglio

Piko ha detto...

I bambini che non vogliono mangiare l'insalata perchè non gli piace.....dovrebbero pensare a tutti quei bambini e persone che in quel momento MUOIONO DI FAME.

Altri libri ha detto...

è un argomento complicato questo, ci sarebbe da dire un sacco di cose. A volte bisogna mettersi nei lori panni ed altre volte si pensa...complicato da commentare