I miei lettori

venerdì 31 ottobre 2008

Sindrome da Peter Pan.

A volte mi chiedo il perchè l'uomo debba crescere e non possa rimanere bambino e soprattutto capire come fare ad essere simile a Peter Pan: forse basta solo volerlo, no?.

Riflessione: "Il bambino è la forma più perfetta di essere umano". V. Nabokov

Share

20 commenti:

Spinoza ha detto...

Non so, io sono contento di esser cresciuto...

... ora però non voglio invecchiare...

Mr. Flamingo ha detto...

Cordo a pieno questa tua riflessione. Vorrei sempre essere bambino!

lellofieramosca ha detto...

La questione non è:perchè si debba crescere,ma come crescere.
L'essere stato bambino rappresenta per noi un' evoluzione nella crescita.
Dai nostri ricordi da bambino possiamo trarre insegnamenti per superare difficoltà gia vissute,oppure (come fa un bambino)continuare ad imparare cio che non si sa.
Io credo che senza volerlo tutti quanti restiamo un po' bambini.

3my78 ha detto...

Vorrei essere bambino con la maturità di ora... troppo?:-P

Pupottina ha detto...

secondo me, tu lo sei già...
è questa l'impressione che ho di te

buon weekend

Pupottina ha detto...

secondo me, tu lo sei già...
è questa l'impressione che ho di te

buon weekend

stella ha detto...

Una mia collega mi chiamava Peeter Pan...

sirio ha detto...

Ritornare bambino? certo,se non altro per la spontaneità!

Buona giornata.

XpicioX ha detto...

Non t'immagini quante volte ho desiderato di esserlo da bambino.

ANNA ha detto...

Per carità no no voglio crescere invecchiare e tutto il resto!!! :)

Nana ha detto...

io sono contenta di crescere....ma forse in fondo sono ancora una bambina :P

ASTERIX ha detto...

mi chiamano ancora asterix?fai un po' tu

Tomaso ha detto...

Peter pan la storia infinita, sicuro che poter volare come peter pan
è grandioso. mi ricordo che molti anni fa sognavo spesso di volare mi sembrava che il mondo fosse tutto mio era una sensazione meravigliosa
l'amaro era quando mi svegliavo che dovevo costatare la realtà

Gennaro ha detto...

Solo chi sogna puo' volare!

Desy ha detto...

Ciao Peppe, guarda che il tuo link c'è già da tempo! lo trovi nella pagina dei link amici insieme a tutti gli altri http://lacasadegliorrori.blogspot.com/2008/05/link-amici.html
Quelli in home, nei "alcuni blog che seguo" vanno a rotazione, e sono quelli che mi visitano di più e che seguo di più io!
Ciao a presto!!

Federica ha detto...

me lo chiedo spesso pure io!

AndreA ha detto...

Talvolta con i nostri comportamenti da adulti, siamo più "bambini" dei bambini! :-)

Un abbraccio, a presto!! :-)

Clelia ha detto...

i bambini sono pagine bianche ancora da scrivere, è per questo che rappresentano la perfezioni. non c'è nulla di "contaminato in loro.

clelia

marina ha detto...

mi hai dato una ragione in più per amare nabokov
grazie, marina

azzurra ha detto...

Penso che crescere non sia solo inevitabile, ma una cosa bellissima, l'awentura della vita è...talmente bella proprio in virtù degli inevitabili cambiamenti, ma il lato infantile resta in noi, lo stupore del conoscere, dello scoprire non deve mai morire...la vita è inebriante in ogni istante....
buona serata