I miei lettori

giovedì 31 luglio 2008

Famiglia numerosa



Ho iniziato l'estate "alla grande", dopo avere avuto la notizia, all'inizio di luglio, da mia moglie dell'arrivo del nostro terzogenito; la cosa mi è arrivata come un mattone dal cielo, poiché sia io che lei non ce lo aspettavamo. Con i tempi che corrono ed allo stato attuale che non permette di arrivare a fine mese, è difficile mantenere una famiglia numerosa, soprattutto se in essa ne lavora solo uno, tuttavia bisogna pensare che è meglio avere un figlio che un malanno, perciò abbiamo preso a cuore questa gravidanza segno che è un dono del cielo. Ammazzate oh! E meno male che non potevo avere figli. Così mi avevano detto qualche anno fa i medici del Reparto di Urologia dell'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, dopo che sono stato operato chirurgicamente da loro per una grave neoplasia e sottoposto a cure intensive chemioterapiche. Spero di incoraggiare qualcuno a crederci. Io intanto faccio gli italiani per la Patria, ora alquanto piena di anziani. Leggevo tra l'altro qua e la nel web in un sito una frase del genere: Famiglia numerosa? Più si è, meno si paga. Magari fosse vero! Mi auguro che lo Stato italiano possa fare di più per le famiglie, con iniziative veramente significative dal punto di vista socio economico culturale. Che vi devo dire? Sicuramente ci saranno maggiori sacrifici e rinunce e comunque spero di farcela.
Share

7 commenti:

Spinoza ha detto...

In bocca al lupo, non lo sapevo (forse era in uno dei post precedenti, quando ancora non avevo scoperto il tuo blog)!

L'Italia ai coratini, a quanto pare!

Gennaro ha detto...

Auguri Peppe, che ne dici di preparne un quarto??
Comunque piano piano metttetevi un televisore in camera da letto!!!

Luciano Riccardi ha detto...

Gennaro, tocca a te il prossimo!!

Del resto un paese senza figli è senza futuro.

SoleDiva ha detto...

Peppe auguri, e speriamo che sia femmina (anche se per il risparmio un'altro maschio non guasterebbe!!)
Noi aspettiamo prima che io trovi lavoro (ma ho paura che invechieremmo aspettando l'avvenimento), poi si pensa a un figlio, manco ce la facciamo noi due da soli...figuariamoci.

Peppe ha detto...

@tutti. Grazie di cuore per il vostro incoraggiamento, però oggettivamente parlando, la situazione generale è nera, per non dire più grave di quanto possa sembrare, perchè effettivamente non si arriva più a fine mese. Io parlo per me, oggi infatti, sono andato in crisi quando mi sono visto arrivare l'estratto conto trimestrale dalla banca: da brivido! Sono a rosso sangue.

Peppe ha detto...

@rino Oggi il ginecologo di mia moglie, tra l'altro grande amico di famiglia, che conosce la mia situazione pregressa mi ha consigliato, ridendo, di sottopormi a vasectomia.
@solediva Sono finalmente onorato di ricevere un tuo commento al mio blog, spero che sia il primo di una lunga serie.

Piko ha detto...

Scripta manent et verba volant..... una frase che ci diceva spesso il mio professore di italiano...w Lui.