I miei lettori

venerdì 3 aprile 2009

Toglietemi tutto, ma non gli spaghetti!

Ho fatto un brutto sogno stanotte, non è stato un incubo, ma una privazione surreale che mi ha messo addosso un ansia atipica e singolare, ovvero quella di rimanere senza pasta. Ho sognato di fare un corso di aggiornamento in un paese straniero, fin qui tutto normale, il bello è stato dopo quando mi sono accorto che lì non esisteva la pasta e, quindi, i miei amati spaghetti, ma altri cibi da volta stomaco. Al risveglio ho chiesto tassativamente a mia moglie di mangiare per una settimana solo ed esclusivamente spaghetti. Voi riuscireste a stare senza mangiare un bel piatto di spaghetti col pomodoro e basilico? Io di certo, no.

Riflessione:"Tutto quello che vedete, lo devo agli spaghetti."  Sophia Loren

Share

18 commenti:

Lara ha detto...

Hai avuto un vero incubo, Peppe!
Senza spaghetti mai.
Pensa che io sono di Bologna e qui ancora in molti mangiano le tagliatelle alla bolognese, persino nei ristoranti.
Ma io adoro gli spaghetti al pomodoro, con basilico e un filo di olio extravergine. Il resto non mi interessa :)
Perciò ti capisco...

Ciao,
Lara

Tomaso ha detto...

Sei stato fortunato...
il tuo era solo un sogno!
A me è capitato molto di peggio, ricordo nel 1992 nelle vacanze in Cina i spaghetti non sapevano ancora cosa erano...
immagina stare 2 settimane senza una spaghettata!!!!
Tomaso

Ariane Rodrigues ha detto...

Ahh, mi hai ricordato che in Italia ho mangiato un spaghetti al pomodoro che non posso mai dimenticare! Che peccato un sogno così!
Bacio.

Gennaro ha detto...

Cho orgoglio quando ho esportato la ricetta degli spaghetti alla carbonara in ARgentina!!
Viva gli spaghetti!

Spinoza ha detto...

Sai cosa, io mi sto depastizzando. La mangio qualche volta al fine settimana, durante la settimana mai. Una settimana a Zurigo, niente. Ma non mi manca. Cioè, per carità, se c'è sono stracontento, però non ne sento più il bisogno fisico.

La pizza, quello è un altro paio di maniche :)

stella ha detto...

Non vado matta per i primi piatti. Preferisco gli antipasti. Al risveglio sarai stato sicuramente meglio!

lella ha detto...

questo sì ke è un vero incubo:ank'io adoro gli spaghetti ed è il tipo di pasta ke prediliggo.
Quando vado in ferie mi mancano tanto ed al ritorno mi faccio sempre una bella scorpaccita ,tassativamente al sugo!
Lella

catone ha detto...

Ho fatto varie volte anche più di un mese senza spaghetti, durante i miei viaggi all'estero, ma al ritorno mi sono sempre fatto preparare un piatto di 2 etti e mezzo di spaghetti col pesto, che sono la mia passione. Non sto esagerando, è la verità.
Un saluto

sirio ha detto...

Mai fatto di questi brutti sogni,per fortuna.
Certo che non rinuncio,il piatto "principe" della sana dieta mediterranea!

Caro Peppe,sappiamo tutti che la fregatura non è la pasta ma...il condimento, però è così buono!

Buona fine settimana.

Farfallaleggera ha detto...

Guai se non potessi mangiare spaghetti...ciao a presto giò

@L ha detto...

gli spaghetti non si toccano...nemmeno per scherzo

lellofieramosca ha detto...

Che sogno orrendo che hai avuto.
Per fortuna l'hai avuto tu e non io.
Io stare senza pasta o spaghetti?
MAI!

3my78 ha detto...

Anche a me piaciono moltissimo:-D

Desy ha detto...

Concordo, mai senza spaghetti!! eheheh!!!
Un abbraccio e buona domenica!

frufrupina ha detto...

Buoni!!!ma stò a dieta...ahi!!che dolore allo stomaco...ehi amico caro..come stai?managgia ci hai fatto stare in ansia...beh!l'importante che tu adesso stia bene...un augurio sincero per domani che son le palme...a te e alla tua cara famiglia.Un abbraccio.

Guernica ha detto...

La pasta è sacra!;)

azzurra ha detto...

Senza spaghetti??????
non se ne ragiona neanche!
buona domenica delle palme :)

Kylie ha detto...

Io non riesco a vivere senza la pasta e dopo aver letto il post andrò a prepararmi pasta con le cozze.

Un bacione e buona domenica