I miei lettori

lunedì 19 maggio 2008

Bullismo e nazismo

E’ recentissima la notizia del ritrovamento di una grande quantità di materiale neonazista nel computer del 14enne di Viterbo arrestato per aver bruciato i capelli a un compagno di scuola.
E sempre recentemente si è assistito ad un epilogo tragico del pestaggio a sfondo nazista ai danni di Nicola, poi deceduto.
In una scuola media di Genova la Preside ha dovuto prendere dei provvedimenti a seguito di aggressioni razziste ai danni di studenti ecuadoriani, a seguito dei simboli fascisti disegnati sui diari, esibiti sui telefonini, sui muri, etc.
Continue vessazioni subiti dai giovani e non solo.
Nasce quindi spontanea la domanda in ciascuno di noi, esposto all’impatto di questi fatti di cronaca, di quale sia il rapporto tra nazismo e bullismo.Se prima vi era la minaccia del fenomeno bullismo, con tutte le conseguenti difficoltà di gestione ed intervento, ora sembra predominare una aggiuntiva minaccia, quella del nazismo.
Share

2 commenti:

Luciano Riccardi ha detto...

Il "nazismo" è soltanto la maschera con la quale poter esibire la propria aggressività.

Peppe ha detto...

Adesso capisco Luigi Pirandello ed il concetto di maschere pirandelliane!